Mercati attivi o statici

I trader di opzioni binarie sicuramente preferiscono investire durante i cicli di mercato frenetici, mentre altri favoriscono la coerenza offerta dai cicli di mercato statici. Nessun mercato è mai del tutto inattivo, a meno che naturalmente sia chiuso per una giornata. Si può notare, tuttavia, che l’attività di investimento è molto rallentata. Ci sono anche momenti in cui il mercato è in piena attività.

La vostra scelta di strumenti di trading può essere centrata sullo stato del mercato. Ad esempio, un trade di opzioni binarie intervallo potrebbe essere notevolmente più rischioso, se il movimento del prezzo degli asset cambiasse drasticamente. Il movimento dei prezzi degli asset può sia aumentare sia diminuire molto, nel corso dei periodi di mercato attivi. Ciò può forse rendere la scelta tra put e call estremamente semplice. Considerando che i periodi attivi solitamente sono uguali a volatilità, i periodi brevi hanno una tendenza di movimento di prezzo che può diventare definita.

Un mercato statico può ugualmente fornire vantaggi a tutti i trader di opzioni binarie. Durante questi periodi, il movimento del prezzo degli asset potrebbe essere molto meno difficile da calcolare. Potrebbe derivare un vantaggio dai cicli di mercato statici, con alcuni trade “in the money”.

È possibile adottare strategie distinte, basate soprattutto sull’attività di mercato. Anche i trader principianti dovrebbero immediatamente riuscire a individuare il momento in cui le condizioni di mercato sono attive o statiche. Se volete conoscere i periodi più attivi in anticipo, è sufficiente considerare le ore di mercato in sovrapposizione. Si tratta di un periodo di tempo in cui molti trader di opzioni binarie negoziano attivamente. Il mercato di Londra e di  New York si sovrappongono per un totale di quattro ore giornaliere. Le sovrapposizioni si verificano anche per i mercati di Sydney / Tokyo e di Londra / Tokyo.

Oltre alle sovrapposizioni, i trader di opzioni binarie dovrebbero conoscere il momento in cui l’attività di trading potrebbe avere oscillazioni, ad esempio ogni volta che il mercato apre per la negoziazione o si avvicina l’orario di chiusura. La prima ora di apertura del mercato può essere un momento molto trafficato. Invece, l’ora precedente alla chiusura del mercato è spesso statica. I trader possono avere un certo potenziale profitto durante questi periodi, ma tutto dipende dall’utilizzo degli strumenti e delle strategie di trading. Nella maggior parte dei casi, il livello di abilità di previsione è fondamentale, se volete guadagnare notevoli profitti in condizioni di mercato estremamente attivo.

 

About the Author

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top